A cura di Gaetano Fimiani

Le Pleiadi
2021, 240 pp.
Brossura, formato undici per diciannove centimetri
ISBN: 9788855250641

€ 14,00
  • Preordina Preordina Preordina
Sinossi

Il Coperto dei Figini era un antico e popolare casamento che si stagliava di fronte al Duomo di Milano. Quando, a partire dal 1864, la zona venne ristrutturata per l’ampliamento della piazza e la costruzione della Galleria, anche il coperto venne abbattuto: una porzione della vecchia Milano moriva, sostituita da altri spazi e da nuove classi sociali. Tarchetti ambientò in quel modesto ma storico quartiere il suo primo romanzo, Paolina. è la storia di un matrimonio “che non s’ha da fare”: due giovani poveri e onesti, un nobile arrogante e corrotto, un rapimento, uno stupro. Una vicenda tragica con una sconvolgente sorpresa finale, narrata con la rabbia tipica degli Scapigliati, ma anche con la malinconia che suscitano le cose scomparse.

Autore

Igino Ugo Tarchetti
Dopo una breve carriera militare si dimise dall’esercito per motivi di salute e d’insofferenza a quella vita. Si legò all’ambiente della Scapigliatura, dandosi a un’esistenza inquieta, minata dalla tubercolosi e dalla miseria. La passione per Foscolo lo portò ad aggiungere al nome di battesimo, Iginio, l’altro nome di Ugo Foscolo.