Pasquale Villari

Antiche leggende e tradizioni che illustrano la Divina Commedia

A cura di Fabrizio Manuel Sirignano

Orione
2021, 196 pp.
Brossura, formato quindici per ventitré centimetri e mezzo
ISBN: 9788855250979

€ 16,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Sinossi

La passione risorgimentale e l’ansia di rinnovamento civile fecero coesistere in Villari la tradizione laico-mazziniana con quella manzoniana e neoguelfa e accettare l’antitesi, cara agli storiografi liberali, di un’irriducibile estraneità del mondo latino, armonioso e organizzatore, al mondo germanico, mistico e irrazionale. Nel caso di Dante l’antitesi trovò una singolare verifica nel riconosciuto divario tra le cosiddette fonti della Commedia e l’uso che ne fece il poeta.

Allegati
Autore

Pasquale Villari
Pasquale Villari, discepolo di Francesco De Sanctis, tenne lunga corrispondenza col maestro; dal 1896 al 1903 fu anche presidente della società nazionale “Dante Alighieri”.