Francesco Mastriani

Eufemia

ovvero Il segreto di due amanti

A cura di Vincenzo Salerno

Le Pleiadi
2022, 200 pp.
Brossura, formato undici per diciannove centimetri
ISBN: 9788855251099

€ 10,00 - In uscita
  • In uscita In uscita In uscita
Sinossi

Il romanzo inizia con l’incontro casuale, in un treno proveniente da Sarno, tra Francesco Mastriani e Lorenzo Foscaldi, un distinto signore che era stato, da giovane, suo allievo in un istituto di Napoli. Lorenzo, da poco vedovo, propone a Mastriani di ascoltare la storia d’amore avvenuta tra lui e la consorte appena morta, Eufemia, al fine di farne la trama di un romanzo. Mastriani accetta e alcuni mesi dopo si reca ad Arienzo, dove vive il suo antico allievo, per ascoltarne il racconto. Lorenzo, a tredici anni è mandato dal padre a studiare a Napoli, e quando diventa maggiorenne comincia a girare l’Europa per fare esperienza commerciale. Tornato nella città nativa dopo dieci anni, ormai uomo, incontra un amico di suo padre, il marchese Giorgio, che gli fa una strana proposta: deve recarsi in un luogo recondito, in una villetta località Ficuzza, dove in segreto, senza farsi riconoscere, ne sapere con chi ha a che fare, deve essere l’amante di una donna. Lorenzo, assicurato che non ne va di mezzo l’onore di nessuno, accetta la strana proposta, e si ritrova tra le braccia di una pudica e casta fanciulla. In seguito, però, il marchese gli fa conoscere sua figlia Eufemia, della quale Lorenzo si innamora perdutamente. Il cuore di Lorenzo, ormai, è diviso tra due donne: l’amore quotidiano per Eufemia e quello passionale per la sconosciuta della villa a Ficuzza.